Niue, un’oncia d’argento per gli ayyubidi

Gli ayyubidi furono una dinastia curdo-musulmana fondata dal condottiero curdo Saladino nel 1174.
Nella sua massima estensione il sultanato ayyubide controllava l’Egitto, la Palestina, il nord della Mesopotamia e la fascia costiera della penisola arabica che affaccia sul Mar Rosso.
Gli ayyubidi ebbero quattro capitali: Il Cairo (1171-1254), Damasco (1174-1260), Aleppo (1183-1260) e Hama (1178-1334).

La dinastia finì con la morte dell’ultimo sultano al-Ṣāliḥ Ayyūb e l’assassinio di suo figlio al-Muʿaẓẓam Tūrānshāh nel 1250. A porre fine alla dinastia furono i Mamelucchi del corpo dei Bahriyya, che poi conquistarono la parte occidentale del regno ayyubide.
Alcuni rami secondari ayyubidi resistettero in Mesopotamia, in Siria e Yemen. Il più duraturo fu quello siriano di Hama, che terminò nel 1334.

Nel 2017 l’isola di Niue ha dedicato all’esercito ayyubide una moneta da 2 dollari in argento puro. La moneta pesa un’oncia (pari a 31,10 grammi) ed ha un diametro di 40 millimetri. La tiratura è di 5.000 esemplari, tutti coniati in versione proof dalla zecca neozelandese.
Questa moneta fa parte della serie Warriors of history (“Guerrieri della storia”).

Precedente Francia, quattro monete per lo Spirit of St. Louis Successivo Francia, ecco i due 2 euro commemorativi 2018