Niue, un’oncia d’argento per gli ayyubidi

Gli ayyubidi furono una dinastia curdo-musulmana fondata dal condottiero curdo Saladino nel 1174.
Nella sua massima estensione il sultanato ayyubide controllava l’Egitto, la Palestina, il nord della Mesopotamia e la fascia costiera della penisola arabica che affaccia sul Mar Rosso.
Gli ayyubidi ebbero quattro capitali: Il Cairo (1171-1254), Damasco (1174-1260), Aleppo (1183-1260) e Hama (1178-1334).

La dinastia finì con la morte dell’ultimo sultano al-Ṣāliḥ Ayyūb e l’assassinio di suo figlio al-Muʿaẓẓam Tūrānshāh nel 1250. A porre fine alla dinastia furono i Mamelucchi del corpo dei Bahriyya, che poi conquistarono la parte occidentale del regno ayyubide.
Alcuni rami secondari ayyubidi resistettero in Mesopotamia, in Siria e Yemen. Il più duraturo fu quello siriano di Hama, che terminò nel 1334.

Nel 2017 l’isola di Niue ha dedicato all’esercito ayyubide una moneta da 2 dollari in argento puro. La moneta pesa un’oncia (pari a 31,10 grammi) ed ha un diametro di 40 millimetri. La tiratura è di 5.000 esemplari, tutti coniati in versione proof dalla zecca neozelandese.
Questa moneta fa parte della serie Warriors of history (“Guerrieri della storia”).

Potrebbe interessarti anche...