San Marino, serie divisionale FDC 2016

La serie è dedicata al santo Marino, il fondatore della nazione sammarinese. Egli era un tagliapietre dalmata dell’isola di Arbe fuggito dalle persecuzioni contro i cristiani dell’imperatore romano Diocleziano; il 3 settembre 301 Marino fondò una piccola comunità cristiana sul Monte Titano, il più alto dei sette colli su cui sorge la Repubblica. La proprietaria della zona era una ricca donna di Rimini che donò il territorio del monte Titano alla neonata comunità.
Prima di morire Marino avrebbe pronunciato, rivolto ai suoi seguaci, la seguente frase: “Relinquo vos liberos ab utroque homine”, ovvero “Vi lascio liberi da entrambi gli uomini”, quindi liberi sia dall’imperatore che dal papa.
Parole che sono il fondamento dell’indipendenza della Repubblica, come testimonia un documento di un processo per la mancata riscossione dei tributi tenutosi presso il convento di Valle Sant’Anastasio nel 1296 (quasi mille anni dopo la morte di Marino). Vi si legge “Non pagano perché non hanno mai pagato. È stato il loro Santo a lasciarli liberi”.

rsm_2016_div_marino

Precedente Austria, 10 euro 2016 per l'Alta Austria Successivo Vaticano, stamp&coincard 2016