Tuvalu, un’oncia d’argento per il casuario

Il casuario è un uccello che vive nell’Australia nord-orientale, nelle Molucche e nella Nuova Guinea.
La sua caratteristica più vistosa è certamente quella sorta di elmetto che presenta sulla testa glabra. Questa protuberanza serve forse per il riconoscimento specifico o più probabilmente per farsi strada in mezzo alla vegetazione. Altra sua caratteristica sono le caruncole che gli pendono dal collo; sono colorate di rosso e di blu, secondo un disegno che varia con l’età.
Al contrario di altri uccelli della foresta, i casuari sono nuotatori provetti, e dunque il pesce costituisce una parte importante della loro dieta. Il loro becco lungo e stretto viene usato per raccogliere semi, pianticelle e piccoli animali. Tra luglio e settembre inizia il periodo degli amori: la femmina si accoppia con più maschi deponendo una covata da tre a cinque uova (di color verde pallido con un caratteristico guscio granulare) per ciascuno.
Esistono tre specie di casuarius: il Casuarius casuarius (casuario australiano), il Casuarius bennetti (casuario di Bennett) e il Casuarius unappendiculatus (casuario uniappendicolato).

Nell’ottobre 2015 Tuvalu ha dedicato al casuario una moneta da un dollaro datata 2016. La moneta è in argento puro, pesa un’oncia (31,10 grammi) ed ha un diametro di 40,6 millimetri; la tiratura è di soli 5.000 esemplari, tutti prodotti dalla Perth Mint.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

tuvalu_2016_casuarius

Precedente Lettonia, programma numismatico 2016 Successivo Vaticano, programma numismatico 2016