Spagna, monete per i 400 anni del Don Chisciotte

La Spagna ha emesso tre monete dedicate al romanzo “Don Chisciotte della Mancia”, uno dei capolavori della letteratura mondiale.
Opera dello scrittore e romanziere Miguel de Cervantes Saavedra, questo romanzo fu scritto nel 1605, quando l’autore aveva 57 anni. Il successo fu talmente grande che Alonso Fernandez pubblicò la continuazione del 1614. Ma Cervantes, disgustato da ciò, decise di scrivere un’altra avventura del Don Quijote (la seconda parte), pubblicata nel 1615.

Le tre monete sono dedicate proprio al 400° anniversario della pubblicazione della seconda parte del romanzo. Ecco i dettagli:

  • 10 euro in argento 925 (prima foto): pesa 27 grammi ed ha un diametro di 40 millimetri. La tiratura è di 7.500 esemplari;
  • 30 euro in argento 925: pesa 18 grammi ed ha un diametro di 33 millimetri. La tiratura è di 1.000.000 di esemplari;
  • 100 euro in oro puro (seconda foto): pesa 6,75 grammi ed ha un diametro di 23 millimetri; la tiratura è di 2.500 esemplari.

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

spagna_2015_chisciotte_ag

spagna_2015_chisciotte_au

Precedente Grecia, serie divisionale FDC 2015 Successivo Estonia, 2 euro commemorativo 2016 per Paul Keres