2 euro commemorativo comune 2015

Nel 2015 tutti gli Stati membri dell’eurozona emetteranno una moneta commemorativa da 2 euro dedicata al 30° anniversario dell’adozione della bandiera dell’Unione Europea.
La bandiera europea fu adottata nel 1985 ed è costituita da dodici stelle dorate disposte in cerchio su uno sfondo blu. Le stelle rappresentano gli ideali di unità, solidarietà e armonia tra i popoli d’Europa; anche il cerchio è simbolo di unità, ma il numero delle stelle non dipende dal numero dei paesi membri.
San Marino, Vaticano, Principato di Monaco e Andorra non emetteranno la moneta.

Ecco le tirature stabilite dai vari paesi:

  • Austria: 2.500.000 esemplari FDC;
  • Belgio: 417.500 (410.000 FDC e 7.500 proof);
  • Cipro: 350.000 esemplari (342.000 FDC e 8.000 proof);
  • Estonia: 350.000 esemplari (346.500 FDC e 3.500 FDC in coincard);
  • Finlandia: 500.000 esemplari (489.000 FDC e 11.000 proof);
  • Francia: 4.020.000 esemplari (4.010.000 FDC e 10.000 proof colorate);
  • Germania: 30.140.000 esemplari (30.112.000 FDC e 28.000 proof);
  • Grecia: 750.000 esemplari (741.000 FDC, 7.500 FDC in coincard e 1.500 proof);
  • Irlanda: 1.000.000 di esemplari (999.000 FDC e 1.000 proof);
  • Italia: 1.005.000 esemplari (1.000.000 FDC e 5.000 proof);
  • Lettonia: 1.010.000 esemplari (1.000.000 FDC e 10.000 BU);
  • Lituania: 750.000 esemplari (745.000 FDC e 5.000 BU in coincard);
  • Lussemburgo: 510.000 esemplari (500.000 FDC e 7.500 in coincard e 2.500 proof);
  • Malta: 300.000 esemplari FDC;
  • Paesi Bassi: 1.000.000 di esemplari (971.000 FDC, 17.000 FDC in coincard e 12.000 proof);
  • Portogallo: 520.000 esemplari (500.000 FDC, 10.000 BU 10.000 proof);
  • Slovacchia: 1.000.000 di esemplari FDC (di cui 6.000 in coincard);
  • Slovenia: 1.000.000 di esemplari FDC;
  • Spagna: 4.000.000 di esemplari FDC.

Aggiornamento del 20 aprile 2015: la BCE ha indetto un concorso per la scelta del disegno. Ecco i bozzetti candidati; potete votare il vostro preferito sul sito coin-competition.eu.

Aggiornamento del 28 maggio 2015: è stato proclamato il disegno vincitore del conncorso, scelto dal 30% dei votanti; è opera dell’incisore greco Georgios Stamatopoulos.

Aggiornamento dell’8 agosto 2015: la Francia potrebbe emettere le monete in versione BU e proof con la bandiera colorata. Già in passato la Francia ha colorato i suoi 2 euro commemorativi, ma non ci sono precedenti per quanto riguarda le emissioni comuni. Si attendono conferme.

2euro_comune_2015_4

Ecco gli altri disegni candidati ma perdenti (cliccate sulle immagini per ingrandirle):

Precedente Come costruire un vassoio portamonete Successivo Vaticano, 200 euro in oro per la Carità