Foglietto erinnofilo per la strage di Bologna

Alle 10.25 del 2 agosto 1980 una bomba esplose nella sala d’attesa della stazione ferroviaria di Bologna, uccidendo 85 persone e ferendone 218. L’attentato fu uno degli atti terroristici più gravi avvenuti in Italia nel secondo dopoguerra; molti vi hanno visto uno degli ultimi atti della strategia della tensione.
Oggi 2 agosto 2014 il gruppo Poste Italiane ha emesso uno speciale foglietto erinnofilo, in occasione del 34° anniversario della strage di Bologna. Sono stati emessi 1.000 esemplari numerati; il formato è di 17 x 12 centimetri.
L’erinnofilia è il collezionismo di bolli chiudilettera che sono del tutto simili ai francobolli, ma che non hanno valore né postale né fiscale. Molto probabilmente la loro origine si deve all’uso di applicare sul lembo della lettera un’etichetta chiudilettera, sistema che alla metà dell’800 cominciò a sostituire i sigilli di ceralacca. Nel 2014 Poste Italiane ha emesso anche un foglietto dedicato alla prima guerra mondiale.

italia_2014_bologna

Precedente 123° Veronafil dal 21 al 23 novembre 2014 Successivo Slovacchia, 2 euro commemorativo 2016

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.