Spagna, 10 e 200 euro per Manuel De Falla

Manuel de Falla y Matheu (1876-1946) è stato un compositore spagnolo, esponente dell’impressionismo musicale.
Studiò a Cadice e a Madrid, per poi soggiornare a Parigi dal 1907 al 1914; nella capitale francese venne a contatto con Debussy e Maurice Ravel.
De Falla compose opere per chitarra, strumento che egli considerava “ideale per qualunque tipo di musica che gli altri strumenti interpretavano”. Nell’agosto del 1920 compose L’homenaje in onore di Debussy, poi si mise in evidenza soprattutto con il Concerto composto tra il 1923 e il 1926, per clavicembalo e per cinque strumenti.
Dopo la guerra civile del 1936 De Falla lasciò la Spagna ed emigrò in Argentina, dove morì dieci anni dopo.

Nel marzo 2014 la Spagna dedicherà a Manuel de Falla due monete, nell’ambito dell’Europa Star program:

  • 10 euro in argento 925: pesa 27 grammi ed ha un diametro di 40 millimetri. La tiratura è di 7.500 esemplari;
  • 200 euro in oro puro: pesa 13,50 grammi ed ha un diametro di 23 millimetri. La tiratura è di 2.500 esemplari.

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

Potrebbe interessarti anche...