Spagna, 2 euro commemorativo 2015

Il 2 euro commemorativo spagnolo del 2015 sarà dedicato alle grotte di Altamira, famose per le pitture rupestri risalenti al Paleolitico superiore e raffiguranti mammiferi selvatici e mani umane.  Si trovano nei pressi di Santillana del Mar (Cantabria), trenta chilometri ad ovest di Santander.
Le grotte furono scoperte nel 1879 dall’archeologo dilettante Marcelino Sanz de Sautuola. I primi scavi vennero effettuati dallo stesso Sautuola e dall’archeologo Juan Vilanova y Piera dell’Università di Madrid; i due pubblicarono i risultati del loro lavoro nel 1880, attribuendo le opere rinvenute all’età paleolitica. Le grotte di Altamira sono state incluse tra i Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1985.
Molti pittori sono stati influenzati dalle opere presenti in queste grotte. Celebre è rimasto il giudizio di Pablo Picasso che, al termine di una visita, esclamò: “Dopo Altamira, tutto è decadenza”.

La moneta verrà emessa il 2 febbraio 2015 ed avrà una tiratura di 8.000.000 di esemplari.

spagna_2015_altamira

Precedente Slovacchia, divisionale per Sochi 2014 Successivo Tutti i 2 euro commemorativi del 2015