Palau celebra la Votivkirche di Vienna

La Votivkirche (“chiesa votiva”) è una delle più importanti chiese cattoliche di Vienna.
La sua costruzione è legata ad un fallito attentato ai danni dell’imperatore Francesco Giuseppe d’Austria, perpetrato da un indipendentista ungherese. Per ringraziare Dio dello scampato pericolo, fu deciso di costruire la chiesa a mo’ di ex voto.
La costruzione della Votivkirche iniziò nel 1853 e divenne in un certo senso un progetto concorrente a quello del completamento del duomo di Colonia. L’edifico fu progettato dall’architetto Heinrich von Ferstel e costruito in stile neogotico. La Votivkirche assunse importanza anche perché costituiva un elemento accomunante delle varie etnie, in grande maggioranza cattoliche, dell’allora pericolante Impero austriaco. La chiesa fu inaugurata in occasione delle nozze d’argento di Sissi e Francesco Giuseppe, il 24 aprile 1879.

Nel 2012 l’arcipelago di Palau, che aveva già celebrato la cattedrale di Brasilia, ha dedicato alla Votivkirche (e in particolare alle sue vetrate) una moneta da 10 dollari in argento 925. La moneta pesa 50 grammi ed è quadrata (42 x 42 millimetri); la tiratura è di 999 pezzi, tutti prodotti in versione proof.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

palau_2013_votivkirche

Precedente Finlandia, 5 euro per le case dell'Ostrobotnia Successivo San Marino, programma filatelico 2014

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.