Lussemburgo, moneta per l’ape europea

L’ape europea (Apis mellifera) è la specie del genere Apis più diffusa nel mondo. Originaria dell’Europa, dell’Africa e di parte dell’Asia, in seguito fu introdotta nei continenti americano e australiano; fu classificata da Linneo nel 1758.
La società delle api è matriarcale ed è formata da numerosi individui appartenenti a tre caste (regina, operaia e fuco). In un alveare vivono una regina (l’unica femmina fertile), 40.000–100.000 operaie (femmine sterili che hanno il compito di mantenere e difendere la colonia) e, tra aprile e luglio, 500-2.000 maschi (detti anche fuchi, destinati esclusivamente alla riproduzione).

Nel dicembre 2013 il Lussemburgo dedicherà all’ape europea una moneta da 5 euro, nell’ambito della serie “Flora e fauna”. La moneta è bimetallica (tondello interno in nordic gold e cerchio esterno in argento 925), pesa 16,50 grammi ed ha un diametro di 34 millimetri. La tiratura è di soli 3.000 pezzi, tutti coniati dalla zecca dei Paesi Bassi in versione proof, ognuno dei quali avrà un prezzo di emissione di 45 euro.

lussemburgo_2013_ape

Precedente Belgio, moneta in oro per la regina Fabiola Successivo Belgio, 100 euro in oro per l'ex re Baldovino

Lascia un commento